How to,  Live stile,  Luna

Il Diario Lunare o Moon Journal

Il mio moon Journal o Quaderno Lunare

Quando parliamo di Calendario Lunare, diario Lunare, Cerchio per tenere il ritmo del ciclo, è spesso facile confondersi e non capire bene cosa e come, oggi volevo parlarvi del diario Lunare, uno strumento che puo racchiudere tutte queste voci e che io uso ormai da anni che consiglio di tenere anche a voi, non vi potete immaginare quanto sia utile!

Tenere un diario lunare, è un ottimo modo per mantenere durante la giornata uno spazio intimo e sacro per noi stesse che ci aiuta a mantenerci in connessione con ciò che accade e con la luna.Credo di aver sempre tenuto diari così, da quando lessi le nebbie di Avalon e compresi l’importanza della Luna almeno più di venti anni fa.Quando camminiamo sul sentiero della consapevolezza femminile, è fondamentale conoscere e usare i nostri cicli e in questo la Luna ci aiuta a camminare la nostra strada di evoluzione di donne mese dopo mese.

Come si fa a tenere un diario lunare?

Ci sono molte fonti di ispirazione dove guardare, ma credo che un diario lunare si costruisca un po’ alla volta, addirittura, diario dopo diario, rispettando il nostro essere cicliche, facendo su e giù con la Luna e osservando e scegliendo cosa va bene per noi.In questo post però vorrei cominciare a parlare di cosa deve contenere e di come possiamo strutturarlo per cominciare a tenere traccia dei nostri cicli interiori in relazione all’esterno e alla nostra salute fisica ed emotiva.

CALENDARIO LUNARE
È’ ovviamente fondamentale che un diario lunare abbia un buon calendario lunare che sia in linea con le nostre esigenze e che abbia almeno segnato le lune piene e le lune nuove, il primo e l’ultimo quarto; per le altre fasi lunari possiamo magari segnarle noi con colori diversi.dato che non ci sono molti calendari in italiano che sono anche belli da vedere, di solito fare un foglio con tutte le fasi lunari di ogni mese ci aiuterà ad avere uno specchietto chiaro e facilmente utilizzabile.

CALENDARIO DELLE LUNE PIENE
Insieme al calendario lunare completo è secondo me un ottimo strumento segnarsi tutte le lune piene dell’anno e le lune nuove,con il nome, il segno in cui transitano,e le caratteristiche principali, in modo tale da sapere sempre in che luna siete e non perdere mai di vista l’energia, per questo basta un solo foglio che le riunisca tutte.

RITUALI LUNARI
Se seguite le lune, vi verrà automatico praticare qualche azione o avere qualche ispirazione durante ogni fase e avere delle pagine che vi aiutino a ricordare cosa avete fatto e come è sempre utile, per esempio io che ogni tanto faccio cose spinta dai miei spiriti guida, non mi ricordo bene cosa dico o cosa faccio, ma segno sempre comunque il tema è l’energia del momento che ho vissuto, e questo mi aiuta anche a ricordare e a tenere traccia della reale saggezza della magia della luna.
Moon journal, o come usare la luna per un percorso di crescita personale
Una parte molto importante secondo me è il rapporto quotidiano con il vostro sentire e la vostra connessione con la Luna, per questo è fondamentale avere un buon “diario lunare”vero e proprio in cui ogni giorno segnavamo gli avanzamenti del progetto mensile e ci prendiamo il tempo di scrivere le nostre riflessioni e i nostri successi o insuccessi.Ma non solo tenere un diario quotidiano lunare, vi permette di tenere traccia del vostro ciclo mestruale, dei vostri stati d’animo, e delle vostre energie fisiche, mentali e spirituali, in questo caso oltre alla pagina (o le pagine) quotidiana è bene inserire un disco lunare che vi aiuta a tenere traccia del vostro ciclo mestruale.

ISPIRAZIONE
Un diario della Luna, secondo me non è completo fino a che non è anche bello da vedere e quindi vi suggerisco di liberare la vostra creatività e decorarlo, abbellendolo con tutto ciò che vi viene in mente, luna per luna, questo “compito”vi permetterà persino di avere un colpo d’occhio diretto all’andamento del mese e dei vostri stati d’animo. Non da ultimo a me è sempre piaciuto avere sparse qua e là delle pagine con preghiere, ispirazioni e frasi che ho sentito vere per me nel tempo, magari decorate anche quelle che ogni tanto vado a rileggere.

Il mio diario lunare è ad anelli, ma a volte uso un quaderno piccolo rilegato per scrivere le informazioni base che non cambiano e per esprimermi e poterlo sempre portare con me e segnare ispirazioni del momento, che poi copio sul quaderno ad anelli.
Scelgo sempre i formati portatili, quindi A5 o più piccoli, anche se ho un quadernone che racchiude tutto il mio lavoro fatto negli anni, a voi la scelta è il piacere di creare e decorare il vostro supporto per il Diario Lunare!

Perche dovrei tenere un diario Lunare?

Il perché è semplice, tenendo un diario Lunare crei un momento per te in connessione con la luna, e con te stesa, questo momento ti permette di approfondire la tua conoscenza e quella del tuo ciclo e dei tuoi Archetipi, delle energie che hai nelle varie fasi, è un ottimo strumento di sutoascolto e autocoscienza.

Io lo trovo un momento magico e ormai è diventata una routine giornaliera segnare ciò che succede e come mi sento, vi consiglio assolutamente di provare, vi aiuterà tantissimo nel lavoro di riconnessione con i cicli naturali e con l’ascolto di voi stesse.

Per entrare in profonda connessione con la Luna, ho creato la Moon School, 4 mesi di lavoro Lunare, se andate nel menù principale potete vedere il programma, le iscrizioni si apriranno presto! Per info contattatemi (per ora) in privato su fb alla pagina Il Sentiero Delle Antiche Madri.

Tante benedizioni Lunari!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.