Ascoltando le erbe,  Ruota dell'anno

La magia della Madre del Cacao

BISCOTTI AL CACAO DEL PRIMO GIORNO Di dicembre attendendo Yule..

Anche qui al Sentiero e nella Casa Delle Antiche Madri è tempo di prepararci per affrontare la risalita.. e le piante e le serve ci accompagnano.. cominciamo con una pianta a me cara che mi ha permesso di aprire le vie del cuore in un momento molto complicato è importante della mia vita, colei che mi ha insegnato le vie del sogno delle Erbe… e siccome vuole essere presentata in un modo piacevole, mai troppo d’impatto, vi propongo la ricetta di questi biscotti che sono totalmente vengani, ma con molto cacao crudo e gocce di cioccolato..
In questo primo giorno aspettando Yule, d’avvento possiamo dire, ricalcando la tradizione Cristiana, la madre del Cacao ha voluto parlare, e stamattina durante la cerimonia che ho fatto da sola con lei mi ha chiesto di essere condivisa …e così eccola: ricca, oscura, radicante, il Cacao che permette di mettere radici e Aprire il cuore
All’amore verso noi stessi e verso gli Altri.
È una pianta Sacra, annoverata tra le piante che vengono definite Psicotrope, è una alleata del ciclo femminile se dosata e usata in modo Sacro.
Di questa pianta ingeriamo i semi, crudi sotto forma di polvere o del più famoso cioccolato, e la parte energetica di questi semi (che c’è anche ma in maniera molto minore nel cioccolato) va a stabilizzarsi nel cuore e ci porta pace e armonia, ci scioglie i confini dolcemente e ci permette di accedere ad uno stato di discioglimento che ci apre al mondo Sotteso/presente.
La prossima volta che mangiate il cioccolato, o vi capita un Seme di Cacao tra le mani rendete grazie a questa Madre che ci conduce per mano sul sentiero del cuore, a questa Crona che ha accompagnato i nostri fratelli e sorelle sudamericani e che ora accompagna noi..

INGREDIENTI

130 g di farina integrale
60 g di zucchero di canna grezzo (mascobado)
35 ml di olio di semi di girasole deodorato
35 ml di acqua o di latte vegetale (meglio)
Una punta di cucchiaino di lievito (io ne ho messo un po’ di più)
Uno o due cucchiain di cacao crudo (o amaro a seconda di ciò che si ha a disposizione e in base a quanto ci piace carico)
Chips di cioccolato o granella di cacao crudo a piacere

Far sciogliere lo zucchero nel latte o nell’acqua e aggiungere l’olio poi di seguito, farina, lievito, cacao e chips
Una volta agglutinato l’impasto, impastare fino a fare una palla che metterete in un piatto coperta di pellicola, in frigo per un’ora.
Passata l’ora stendete la pasta e tagliate i biscotti, informarli su carta da forno o teglia anti aderente e infornare a 160 gradi per 10-15 minuti, dipende dal forno.

Quando li mangerete, prendetevi un po’ di tempo per pensare alla madre del
Cacao come a una Crona, che ci conduce sulle vie del sogno, dentro di noi..
Che ci placa e ci conforta, e che ci accoglie sempre, così come fa la Crona di questo momento in cui comincia la risalita verso la luce..
Accendete una candela per questa vostra risalita e ascoltate il cuore…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *