ascoltando le erbe,  How to,  Live stile,  woman healing herbs

In Armonia Con Madre Terra

Quando ci apprestiamo a lavorare con la Madre Terra, con ogni suo aspetto, ma in particolare con le Erbe, è molto importante avere un immagine reale di questo enorme organismo vivente, un immagine non costruita e non romanzata, proprio perchè dobbiamo primariamente essere in armonia con Lei e per esserlo dobbiamo decidere di guardarla veramente.

Avere un immagine della Madre Terra idealizzata, solo nella testa, irreale e bucolica, leggere di erbe e fiori senza mai affrontarla, senza mai vederla in tutte le sue parti non ci permette di vedere le cose per quelle che realmente sono, e sebbene ci crei l’idea mentale che siamo vicine a Lei, non è poi cosi,anzi rischiamo di essere lontane millemila miglia soprattutto ora, nell’era digitale!

Ho deciso di scrivere questo articolo perchè noto sempre di piu che sebbene molti si avvicinino a questo concetto, tantissimi abbiano un immagine mentale di questa Grande Madre, ma non un immagine reale, vissuta e compresa interiormente.

Per avere una visione effettiva, dobbiamo decidere di uscire di casa e andare ad incontrare gli ambienti più vicini e osservarli, immergerci, studiarli, comprenderli, fosse anche comprendere un ecosistema di un piccolo giardino, se quella è la porzione di Madre Terra che vi è toccata o anche un vaso che magari ospita erbacce.

Basta poco per entrare in armonia con la nostra Madre naturale, e le sue energie, l’importante è che lo facciamo con coscienza, integrità, profondità e rispetto.

Per chiunque si approcci alla via delle erbe e alla via verde anche come strada di trasformazione personale, è fondamentale comprendere che sono importanti le informazioni tecniche e scientifiche, la letteratura, ma lo è ancora di più proprio uscire fuori, e vivere il nostro territorio.

Ecco quattro modi per rimanere connesse a Madre Terra che potranno esservi d’aiuto:

SEDETEVI A TERRA:

Vi siete mai seduti per terra? sulle varie “forme della Madre Terra”? e no,non con una coperta sotto al fondoschiena,ma direttamente a terra rimanendoci un bel po senza disagio… beh se uscite sempre con qualcosa su cui sedervi da oggi non fatelo piu..entrate in connessione con quest grande sistema vivente attraverso il chakra che ci connette,il chakra della base,quello che troviamo al centro del perineo piu o meno..spingetelo sulla terra..e ascoltate come state, questa è connessione.

io sotto ad un castagno secolare

OSSERVATE, ASCOLTATE CON TUTTI I SENSI

Non dobbiamo perdere nemmeno un occasione di stare fuori, se davvero vogliamo vivere questa dimensione, dobbiamo continuativamente stare più vicine possibile alle vibrazioni della natura, non importa se l’unica natura che abbiamo vicino è il parco dietro casa, perche vivete in città, o il bosco, o la campagna o il mare, fosse anche decidere di passare del tempo sedute con il nostro vaso di fiori e con ciò che ci cresce dentro.

Stare in contatto reale con le vibrazioni della natura, con le sue forme, erbe, piante, con il suo clima, con i suoi ritmi ci porta in una dimensione di profondo ascolto, di armonia e ci permette di sentire meglio anche la nostra interiorità, i nostri motti, le nostre energie e ciò che si muove in noi sul piccolo e grande ciclo dell’anno. potrebbe essere una grande idea tenere un diario con le esperienze che vivete per tenere traccia dei cambiamenti mano a mano che vi connettete a Madre Terra.

ESPONETEVI ALL’ARIA, ALLA LUCE, AL SOLE, ALLA LUNA

Quando ci prendiamo il tempo di uscire all’aria aperta e rimaniamo ad ascoltare il vento, a sentrlo sulla nostra pelle, o ci esponiamo al sole, e rimaniamo nella sua luce, oppure faciamo dei lunghi bagni di luna, seguendo la luna di notte, nel suo sorgre e calare, il nostro corpo comincia ad armonizzarsi a queste energie e all’esterno.

Anche se non abbiamo a disposizione un “esterno” ma solo una finestra aperta,non dimentichiamo mai di aprirla e rimanere esposti il più possibile al clima esterno, entrando in pieno godimento di questi fenomeni naturali,. Ascoltando come il nostro corpo e la nostra mente stanno mentre lo facciamo e dopo,vi accorgerete che sarete meno nervose,meno affaticate e più connesse al sentire.

SEMINATE QUALCOSA:

Recuperate dei semi di un Erba o di un fiore che vi attira, un vaso di terra cotta, un po di argilla espansa o sassi da mettete sul fondo, della buona terra e anche un po di humus che miscelerete alla terra. Una volta preparato cosi il vaso, seminate i vostri semini, e curateli, attendete che crescano, osservateli crescere, permettete loro di insegnarvi la pazienza, la bellezza, la crescita nei tempi giusti e tante altre lezioni, questo vi metterà in armonia con la natura, vi aiuterà a stare in contatto con le cose verdi che crescono sulla Madre Terra.

ora tocca a voi, recuperate l’armonia con Madre Terra e immergetevi!

Benedizioni Verdi!

Annie

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *