Erboristeria Ancestrale e Spirituale,  Herbal Basic,  How to,  Live stile,  Luna,  luna nuova,  Senza categoria,  tradizioni,  Woman healing herbs

La Luna Nuova e Le Donne Delle Erbe

Per le donne delle erbe la luna nuova è un momento molto particolare, ho scritto altri articoli sulla luna nuova, ma volevo parlarvi di questa fase Lunare dal punto di vista proprio di chi lavora con le Erbe e di come viene vissuta.

Chi lavora con le erbe è per forza legato alle fasi lunari, perchè esse ci portano in accordo con le varie azioni da fare durante il mese e con le nostre parti piu profonde che, mese con mese, possiamo scegliere di conoscerne e accoglierne i doni.

La luna nuova però, è per le Donne Delle Erbe, la fase che segna la preparazione dei rimedi, in particolare le infusioni in acqua, olio, alcol, aceto e miele (o sciroppo per chi pratica la via della non violenza contro gli animali).

In questa fase infatti, si preparano le infusioni che devono stare a macerare almeno un mese lunare, perché è proprio preparandole in questo momento che possiamo trarre il massimo da queste infusioni, visto che passeranno nel loro macerare tutte le fasi lunari che agiscono sul rilascio dei liquidi, e quindi dei principi attivi.

La luna è generalmente associata all’acqua e alle acque sulla terra e nel nostro corpo e chi cammina il sentiero verde è importante che comprendere come questo elemento lavora, come in generale i fluidi lavorano e i fluidi sono sensibili alle fasi lunari, di conseguenza questa azione si esplica su tutto, compresi i rimedi e i processi di macerazione dei preparati.

Sebbene sia un momento in cui generalmente non si fa molto e l’azione si ferma per dar spazio alla riflessione e all’introspezione, noi donne delle erbe prepariamo i nostri rimedi o imbottigliamo e mettiamo in dispensa quelli del mese prima.

Quindi per chi segue la via verde il giorno di luna nuova è un giorno di azione mirata, comprensione dei fluidi e ascolto dei rimedi e dell’ispirazione.

Cosa prepariamo in questa fase?

Oleoliti a freddo

Tinture Madri

Acetoliti

Mieliti

infusioni in alcol per grappe e liquori

Queste sono le infusioni fondamentali per le basi degli altri prodotti, alimentari ed erboristici che la Donna delle erbe utilizza nella sua vita per armonizzare il suo vivere con Madre Natura.

Ovviamente si preparano e si filtrano quelle della luna nuova prima, che poi andranno lasciati decantare qualche ora prima di imbottigliare e etichettare e si mettono a macerare i nuovi preparati. tutto gira intorno alle infusioni in questa luna.

Proprio per questo nell’agenda della Donna Delle Erbe c’è questo prezioso appuntamento con questa fase lunare, perché è il punto di inizio e fine lavori base con le erbe.

Ogni mese, prendetevi questo tempo, in Luna Nuova, vi aiuterà a sentirvi dentro la pratica e vi porterà tantissime soddisfazioni perché potrete autoprodurre moltissimi prodotti utili che non dovrete piu acquistare, come dico sempre l’autoproduzione è un processo di Impoteramento, un arte che ci autentica, come strumenti per noi stesse e per gli altri, per la vita.

Cosa vi servirà in ogni luna nuova da avere prima che arrivi la fase?

qualche giorno prima preparate:

barattoli a chiusura ermetica, anche riciclati, ben lavati e sterilizzati

oli base a piacere

alcol a 90 gradi e piu e grappa o vodka

aceto di mele non filtrato (il miglior aceto di mele per produrre acetoliti)

Miele crudo locale.

colino in metallo

garze per una migliore filtrazione

barattoli puliti o ciotole per filtrare

bottiglie ed etichette a seconda del prodotto.

In tutto questo un altra cosa da preparare è lo spazio, magari in una dispensa chiusa che vi servirà come luogo di conservazione dei prodotti fatti, vi assicuro che mese dopo mese, vedere la dispensa che si riempie e poter avere il rimedio giusto per i nostri problemi di salute, un cordiale o un liquore da offrire, un aceto che integra la nostra alimentazione e un mielito che arricchisce la nostra dieta, per creare anche ricette e nutrimento vero e utile, sarà rassicurante come poche cose al mondo e vi permetterà di aggiungere una stabilità diversa al vostro vivere.

Ricodiamoci che quando si creano, o si preparano i rimedi è bene avere a portata di mano anche un quaderno delle osservazioni, un grimorio verde o qualcosa di simile ad un diario delle preparazioni, che vi aiuterà a prendere appunti su ciò che avete fatto e sulle ispirazioni che vi sono venute mentre manipolavate le erbe e i solventi di base, le intuizioni in generale, le ricette che vi potrebbero sovvenire e anche le osservazioni sull’aspetto che cambia mano a mano che la macerazione procede.

La luna nuova è una luna importantissima per le donne Delle Erbe ed è un momento davvero magico, che può portarci moltissimi doni e consapevolezze.

Quando si lavora con le erbe bisogna imparare a rispettare i loro tempi e questo è un modo per farlo, imparando ad usare la luna quando si trasformano.

Potete raccogliere quando trovate o sulla luna giusta (se poi trovate l’erba) è una scelta, ma la luna nuova è proprio il tempo del lavoro, nascoste alla vista le donne delle erbe conoscono i doni lunari e in questa fase, mettono in pratica tutto il loro sapere e tutta la loro maestria per ottenere i prodotti migliori per se stesse e per i loro famigliari.

Onorate questa fase, magari create un altare alla luna che sparisce nel cielo, perché è il momento della discesa nel calderone dell’alchimia profonda del portare in materia ciò che abbiamo pensato e preparato alla trasformazione i giorni prima, è un tempo di medicina.

Buona Luna Nuova!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *